Inaugurazione Cisterne Romane 18 Maggio 2014

Inaugurazione Cisterne Romane 18 Maggio 2014

Si è svolta domenica 18 Maggio 2014, l’inaugurazione delle Centro Visite del complesso monumentale Cisterne Romane, in comune di Fermo.

Le Cisterne Romane costituiscono una importante opera idraulica di epoca Romana la cui realizzazione risale al I sec. d.C. , unica in Italia e nel mondo per imponenza in rapporto anche al periodo di costruzione. Si tratta di un edificio il cui piano di calpestio si trova a 9m sotto al piano stradale ed ha una superficie complessiva di 2200mq.

I lavori di restauro e realizzazione del Centro Visite, costituiscono primo stralcio di un progetto più ampio finalizzato al recupero del bene.

Gli interventi fino ad ora eseguiti sono stati la regimazione delle acque sotterranee, il consolidamento strutturale delle stanze maggiormente lesionate, il potenziamento della fruibilità, la realizzazione di ambienti per servizi e per l’accoglienza del pubblico.

Con particolare impegno sono state affrontate e risolte le problematiche connesse al superamento delle barriere architettoniche ed oggi il bene archeologico è accessibile a tutti senza alcuna difficoltà.

Il taglio del nastro è stato preceduto da un incontro presso la sala dei ritratti che ha visto partecipare l’amministrazione comunale nella persona del Sindaco, degli assessori alla Cultura ed ai Lavori Pubblici, la Regione Marche rappresentata dal Vice presidente del Consiglio Regionale, la Soprintendenza ai Beni Archeologici della Regione Marche e l’Università degli studi di Macerata.

A chiusura degli interventi delle autorità e dei docenti, l’ing. Renzi, co-progettista congiuntamente con l’arch. Paoletti, ha presentato l’intero intervento realizzato fornendo una descrizione dettagliata delle opere eseguite, corredata da una esaustiva documentazione fotografica delle diverse fasi di lavoro.

E’ seguito il taglio del nastro presso il Centro Visite.